Damiani e lo sport

0

Nuova partnership tra la maison di Valenza e l’Aeronautica Militare

Tra appassionati sportivi ci ritroviamo troppo spesso a discutere delle condizioni precarie dello sport italiano e della mancanza cronica di fondi che impedisce la crescita delle giovani leve e la promozione delle discipline considerate ‘minori’: ecco perché accogliamo con entusiasmo e soddisfazione la notizia della partnership siglata lo scorso 12 ottobre tra l’Aeronautica Militare e il gruppo Damiani per promuovere lo sport.

L’accordo, che riguarda in particolare gli atleti delle squadre di equitazione, mira non solo a valorizzare il patrimonio sportivo dell’Arma, ma anche a realizzare eventi, manifestazioni e incontri che promuovano lo sport italiano e l’italianità nel mondo.
Durante la conferenza stampa di presentazione tenutasi alla Casa dell’Aviatore di Roma, i vertici del gruppo militare e della maison si sono detti assolutamente soddisfatti di questa nuova collaborazione, che unisce due realtà vincenti dell’eccellenza italiana.
Passione, competenza e etica: sono questi i pilastri su cui si fonderanno le azioni future di questa nuova squadra.

Speriamo che col tempo il supporto di Damiani venga esteso attivamente anche ad altri team dell’Aeronautica e che numerose realtà imprnditoriali decidano di seguire questo esempio vincente, rendendosi disponibili ad aumentare la visibilità dei nostri atleti e a migliorare le loro possibilità di allenarsi e competere ai massimi livelli.

Share.

About Author

Trentenne, milanese, un marito, due gatti, una formazione umanistica e un lavoro nella comunicazione, donna in cOrriera per scelta ma pigrona per vocazione. Amo lo sport, la moda, il teatro e qualsiasi pezzo di carta dove ci siano sequenze di parole. Adoro il rosa e tutto quello che è strano e kitsch, ma odio gli eccessi senza senso e la provocazione fine a se stessa. Ancora devo decidere se mi piace la gente...per ora osservo e prendo appunti, vediamo se prima degli 'anta' riuscirò a capirci qualcosa...

Comments are closed.